LA PAGINA DELLO ZIO BO

  • Bo Summer’s, Recensenda: Atti di devozione, Luigi Balocchi; la Pagina dello Zio Bo

    di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61             Ho sospeso questa mia rubrica per un po’ di tempo. Chi mi segue, lo sa. Troppe pressioni mi provocano diffidenza. E ce ne sono state. Ho sempre svolto questo lavoro con una sorta di prevenzione per tutti i viventi che pubblicano libri. Specialmente quando ti chiedono “la recensione”. Specialmente ai libri di poesia. Pubblicare poesia, oggi, è al di fuori di ogni controllo, di ogni macinazione vicina all’atto consumistico. Poesia non è vendibiltà, mai lo e stata, a maggior ragione nel nostro contemporaneo. Pubblicare poesia è, oggi, più che allora, atto di identificazione con il nulla del dire. Se non al ...

    Leggi Articolo »

GHIGNI E BALOCCHI

  • Ghigni e Balocchi: “La Rivolta Impossibile”

    di Luigi Balocchi         Nessuno se la ricorderà più quella fredda serata a Vigevano. Eravamo a metà degli anni settanta. Da Milano, alcuni dirigenti di Lotta Continua, eran venuti in provincia per dar voce a una affollatissima assemblea di giovani con in serbo nientemeno che la Rivolusiòn. La tabella di marcia degli interventi era fissa sul palpabile ottimismo di chi riteneva imminente nel nostro paese un profondo cambiamento. Seduto, in mezzo a cotanto furore, sedeva un ometto di mezza età. C’è chi dice puzzasse di amaro, il Negroni per intenderci. Era Lucio Mastronardi. Il maestro, lo scrittore, il matto. Ad un tratto, Lucio alza la mano. Vuole dire ...

    Leggi Articolo »

L'ARTE VISTA DA EMILIO CAMPANELLA

Abbiamo letto...

  • #Abbiamoletto “L’Uomo che cade” di Marino Buzzi ed è proprio una bella storia

    di E.T.  twitter@iiiiiTiiiii           Leggiamo “L’Uomo che cade”, ultimo lavoro di Marino Buzzi, scrittore che vi avevamo presentato in occasione del bel romanzo “L’Ultima volta che ho avuto sedici anni”, dopo le sei settimane necessarie affinché la copia inviataci dall’editore, arrivasse a destinazione. Marco, Federico e Sara sono i protagonisti della bella storia raccontata dall’autore che alla felicissima scrittura, in alcuni punti forse eccessivamente “semplificata” dal lavoro di editing, aggiunge una rara empatia e la capacità di raccontare storie che fanno tremare i polsi con la leggerezza con la quale vola un aquilone. Se l’inizio del libro è una rapida corsa verso l’ignoto che fa accapponare la ...

    Leggi Articolo »

ARTE & MOSTRE, EVENTI

  • A Pistoia torna “Dialoghi sull’Uomo”: 8ª edizione il 26, 27 e 28 maggio 2017, programma e appuntamenti

    di Gaiaitalia.com         Dopo il successo della scorsa edizione con 20.000 presenze, si terrà da venerdì 26 a domenica 28 maggio l’ottava edizione di Pistoia – Dialoghi sull’uomo, festival di antropologia del contemporaneo promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia e dal Comune di Pistoia, ideato e diretto da Giulia Cogoli (www.dialoghisulluomo.it). “La cultura ci rende umani. Movimenti, diversità e scambi” è il tema del 2017, che richiama la nomina della città toscana a Capitale Italiana della Cultura: un anno speciale, che il festival festeggia con 25 incontri di profilo internazionale, rivolti a un pubblico intergenerazionale, sempre alla ricerca di nuovi strumenti per comprendere la realtà ...

    Leggi Articolo »

Arte Mostre Eventi Milano

  • Milano, a Palazzo Reale la mostra “Santi d’Italia”, pittura devota dal Medioevo all’800. Fino al 4 giugno

    di Gaiaitalia.com       Sarà aperta fino al 4 giugno 2017 a Palazzo Reale la mostra “I Santi d’Italia. La pittura devota tra Tiziano, Guercino e Carlo Maratta”, a cura di Daniela Porro. Promossa da Comune di Milano – Cultura, Palazzo Reale e Centro Europeo per il Turismo e la Cultura, insieme al Segretariato Regionale per il Lazio, la mostra ha il patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo. L’esposizione “I Santi d’Italia” racconta la parabola della pittura devota, mettendo in connessione le figure cardine della devozione popolare di Roma e Milano, dagli albori del Trecento e sino al sorgere dell’Ottocento, in un percorso di ...

    Leggi Articolo »

Arte Mostre Eventi Roma

  • Jean-Michel Basquiat in mostra a Roma fino al 2 luglio

    di G.T.           Il genio Basquiat a Roma al Chiostro del Bramante fino al 2 luglio prossimo. La mostra indaga le origini e l’importanza della street art e dei graffiti, dopo il grande successo di “LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore” che ha registrato un afflusso di oltre 150 mila visitatori. Sono più di 90 le opere di Basquiat esposte, caratterizzate per la maggior parte da tele di grandi dimensioni e realizzate dal grande artista americano, che narrano la stretta relazione odio-amorosa di Jean-Michel Basquiat con la sua nativa New York e di quelle strade che gli forniranno delle tele bianche su cui l’artista dalle origini afro-americane inciderà i tratti distintivi ...

    Leggi Articolo »

Arte & Mostre a Napoli

  • Lucio Del Pezzo a Napoli, Galleria AICA, fino al 7 gennaio

    di Mila Mercadante   twitter@Mila56170236       Tra i fondatori del gruppo avanguardistico napoletano 58, Lucio Del Pezzo negli anni ’50 si poneva in netto contrasto con l’astrattismo e proponeva una nuova arte figurativa basata sull’interesse antropologico per l’uomo e il suo rapporto con la civiltà. La corrente – detta nucleare – aveva tra i suoi esponenti in Italia Enrico Baj e Persico, i Phases di Parigi, Boa in Argentina. Ha definito la sua arte “il diario di un creatore di forme, che è disperato dalla realtà”. Lucio Del Pezzo lasciò Napoli per Parigi e poi per Milano negli anni ’60. Torna nella sua città dopo quindici anni con una mostra ...

    Leggi Articolo »

Arte Mostre Eventi Estero

  • Peter Lindbergh, “A Different Vision on Fashion Photography”. A Rotterdam

    di Giorgia Trinelli             Utilizza il bianco e il nero nelle sue fotografie come strumento per creare immagini nostalgiche ed evocative, per sottolineare la vulnerabilità dell’essere umano, che non sempre sa essere. Ecco che l’apparire con Lindbergh perde il valore attribuitogli nel tempo, per tornare all’essere (ammesso che ancora ci sia). Espressione personale e creatività, creatività come desiderio di espressione, sono gli elementi che, assieme all’utilizzo del bianco e nero caratterizzano le fotografie dell’artista. Nessuna scenografia, ambientazioni normali, come normali sono le scene e le donne rappresentate, i volti rappresentati, il volto da solo capace di raccontare storie, personalità e quotidianità. Raccontare storie con la semplicità ...

    Leggi Articolo »
  • A New York, Kerry James Marshall presenta “Mastry”

  • Mostre in Europa: bellezza, colori, grande arte

MUSICA

TrentinoInJazz 2017, tutto l’intenso programma della manifestazione: l’Unione fa… il Jazz

di Gaiaitalia.com           1 giugno – 25 novembre: TrentinoInJazz 2017 – L’unione fa… il jazz! Con la sua Sesta Edizione torna TrentinoInJazz, una delle rassegne dedicate al jazz più originali, significative e lunghe del panorama musicale italiano ed europeo: un cartellone che copre due stagioni all’insegna di un networking tra enti locali e organizzatori. Sei mesi di musica, oltre 70 concerti, centinaia di musicisti, addetti ai lavori e promoter coinvolti, un’organizzazione che mette in comunicazione alcuni dei comuni e dei luoghi tra i più suggestivi d’Europa, attivati per l’accoglienza di protagonisti del jazz, di spettatori e turisti. La Associazione Trentino Jazz – soggetto coordinatore del Festival presieduto da Chiara Biondani – è un circuito di festival, fino al 2011 ...

Leggi Articolo »

TrentinoInJazz 2017 presenta “Embryo”

di Gaiaitalia.com       Appuntamento tra i più attesi dell’edizione 2017 del TrentinoInJazz: giovedì 1 giugno al Circolino di Trento arrivano gli Embryo! Quando si parla di kraut rock, accanto ai vari – e diversissimi l’uno dall’altro – Tangerine Dream, Can, Ash Ra Tempel e Guru Guru non si possono non menzionare gli Embryo. Una formazione a dir poco leggendaria, di una longevità e mutevolezza eccezionali, se pensiamo che il gruppo nacque nel 1969 e prosegue ancora, instancabile e mai domo, in questo lunghissimo percorso all’insegna della congiunzione tra Oriente e Occidente. Collettivo fondato nel 1969 a Monaco da Christian Burchard e Edgar Hofman, gli Embryo hanno attraversato gli ultimi quarant’anni di musica innestando progressivamente sul loro jazz-rock culture lontane, umori diversi, visioni ...

Leggi Articolo »

Fasano Jazz 2017, #Inscena il 26 maggio Gianluca Petrella “Electric Solo”

di Gaiaitalia.com           Il 26 maggio, dalle 21.00, il Teatro Sociale ospita due set che si completano a vicenda: quello di Gianluca Petrella, trombone ed elettronica in preziosa e visionaria solitudine, quello di Boris Savoldelli, Maurizio Brunod e Giorgio Li Calzi, con in mente e tra gli strumenti alcuni memorabili classici jazz-prog. Petrella è uno dei protagonisti del jazz internazionale contemporaneo: il suo trombone è stato presente in numerosissimi dischi e concerti italiani ed esteri (Enrico Rava, Steve Swallow, Pat Metheny, Carla Bley etc.), in costante equilibrio tra generi e correnti. Proprio per questo, il suo solo-show con trombone e live electronics è in linea con la sua attitudine sperimentale e più ...

Leggi Articolo »

Fasano Jazz Festival 2017, dal 26 maggio al 2 giugno l’edizione del ventennale

di Gaiaitalia.com           Venti edizioni di Fasano Jazz. Dal battesimo della rassegna pugliese, avvenuto nel luglio del 1998 con Franco Cerri, Nicola Arigliano e Vincenzo Deluci, alla ventesima edizione con un palmares straordinario. Al Fasano Jazz hanno partecipato in vent’anni i più grandi del jazz italiano e internazionale, con uno sguardo costante alle novità, al dialogo con il rock e il progressive, all’attenzione verso le nuove leve del territorio e altrove. Pensiamo a giganti che non ci sono più come Daevid Allen, Allan Holdsworth, Pip Pyle e Hugh Hopper, a figure capitali come Miroslav Vitous, Bill Bruford, Brian Auger e Chad Wackerman, a un “divo” come Stefano Bollani, a giovani talenti del jazz nostrano ...

Leggi Articolo »

LIBRI & SCRITTURE

Luca Rondolini e “Vernice Fresca”, undici racconti tutti da leggere

di E.T.    twitter@iiiiiTiiiii             Abbiamo incontrato Luca Rondolini in occasione di una bella serata organizzata a Roma da Nogu Teatro ed intitolata “Pagine Danzanti”: momenti di cultura nei quali alle presentazioni di libri si aggiungono brevi performance artistiche a condire la serata. Alcuni brani del libro erano stati letti da un’attrice – ne abbiamo parlato qui – e qualcosa ci aveva colpito, così che abbiamo chiesto una copia promozionale all’Editore ed eccoci qua a parlarvene. “Vernice Fresca” è una raccolta di undici racconti che si apre con la storia di un amore tra ragazzi che fa scomparire, per sincerità e forza narrativa, almeno il 90% della ...

Leggi Articolo »

Il premio Nobel per la Letteratura 2016 a Bob Dylan

di Gaiaitalia.com         Bob Dylan è il premio Nobel per la Letteratura 2016, per aver “creato una nuova espressione poetica nell’ambito della tradizione della grande canzone americana”. Lo ha comunicato il Comitato dei Nobel a Stoccolma. L’annuncio è stato accolto dal boato dei presenti in sala, come si evince dal video postato su Twitter dall’account ufficiale del Nobel Prize.   Announcement of the 2016 #NobelPrize in Literature https://t.co/VXayV4bvhC — The Nobel Prize (@NobelPrize) 13 ottobre 2016         (13 ottobre 2016)       ©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata           Facebook Comments

Leggi Articolo »

L’autobiografia di Bruce Springsteen uscirà il 23 settembre

di G.T.                   Attesissima, come ogni sua impresa, l’autobiografia di Bruce Springsteen uscirà il 23 settembre pubblicata da Mondadori, anticipata dall’antologia “Chapter and Verse”, per Columbia Records, piena  e strapiena di tutti i grandi successi dell’artista, con cinque brani inediti.   “Chapter and Verse” sarà disponibile in formato CD, doppio LP, download digitale e streaming. Il cofanetto conterrà oltre ai testi delle canzoni anche fotografie rare e inedite, più alcuni brani che ricordano il Bruce Springsteen adolescente. Le canzoni ripercorrono la storia musicale di Springsteen, dai suoi esordi fino ad oggi narrando una storia, la stessa storia che, a parole, narra il libro. ...

Leggi Articolo »

“Dio Odia le Donne”, il nuovo libro di Giuliana Sgrena

di Gaiaitalia.com                 Giuliana Sgrena svela e denuncia tutte le forme dell’odio nei confronti delle donne. Da fenomeni estremi come l’infibulazione “faraonica” e lo stupro di guerra, che se ripetuto per dieci volte fa sì che la donna sia finalmente convertita, a tragedie quotidiane come il femminicidio, versione contemporanea ma non meno cruenta del delitto d’onore, con cui il maschio rivendica il possesso della moglie, figlia, sorella, il diritto di deciderne la vita o la morte. Esistono anche prevaricazioni più sottili e subdole, come l’ideale di purezza e verginità, che condizionano le donne nelle scelte di vita, nel ruolo sociale, perfino nell’abbigliamento. Giuliana Sgrena ...

Leggi Articolo »

WEEK-END LETTERARI

Bo Summer’s, “Pillola”

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61     Ricordiamo ai nostri lettori, le pubblicazioni che più hanno amato nell’edizione ultima scorsa dei nostri Weekend Letterari on-line. Bo Summer’s Pillola (storia di AIDS semivera e romanzata)     E così Wilhelm Reich è stato, per quel che ne so io, cioè ben poco, il primo ricercatore ad applicare il metodo scientifico ai fenomeni sessuali, a misurare precisamente la carica elettrica di un orgasmo, e ad unire queste misurazioni all’esperienza soggettiva del piacere e dispiacere.   “Vorrei fare sesso selvaggio con te”, è la risposta.   Mi va di raccontarvi questa storia perché la Pillola, proprio per gli effetti collaterali che produce, dovrà essere data sotto ...

Leggi Articolo »

#weekendletterari di #gaiaitaliacom: Pasquale Faraco, Il Gelato

di Pasquale Faraco   e prendilo il gelato, papà ti deve spingere, ti deve prima pregare e poi incoraggiare e pigliatill’ ’o gelat’, ma i soldi si spendono e non fa niente oggi stai con papà qua al coppola village, non con mamma, il villaggio coppola sopra alla domiziana quello che hanno requisito prima e poi l’hanno dissigillato e po’ so’ turnat’ a metter’ ‘e siggill’ e poi l’hanno dissigillato n’ata vota, quello che per costruirlo hanno distrutto i pini dal vento del mar mediterraneo accarezzati, mentre giungevano greci su navi con occhi sullo scafo quando gli uomini erano ad un passo dal diventare déi e mo’ so’ sul’ dei strunzi ...

Leggi Articolo »

#weekendletterari Gianfranco Maccaferri, “La fedeltà sessuale la lasciamo a chi si promette amore eterno”

di Gianfranco Maccaferri twitter@gfm1803       Sento i rumori del tuo rientro a casa. Istintivamente penso di guardare che ore sono, poi considero che non è importante, che non mi interessa. Tenendo gli occhi chiusi ti sento entrare in camera, accendere l’abat-jour, spogliarti silenziosamente e andare in bagno. Ti fai una doccia per toglierti l’odore di sesso che hai addosso, poi torni in camera e t’infili sotto le coperte. Mi accarezzi lentamente, sento la tua mano leggera sulla schiena. La tua bocca si avvicina al mio orecchio e sussurri una “buona notte” che mi permette di fingere il risveglio. Lo so che hai voglia di parlare: – Sono tornato ora, ...

Leggi Articolo »

Week-end Letterari: “Lotfi che ho amato tanto”

di E.T. twitter@iiiiiTiiiii       L’ho amato subito Lotfi. Appena l’ho visto. L’ho amato come non avevo mai amato prima né donne né uomini. Era estate, più o meno mezzanotte, e passavo sulla mia bicicletta all’interno di un parco non lontano dalla stazione, dirigendomi a casa. Lui era seduto su un muretto che fumava. Non so come successe che cominciammo a parlare. Non so se fu lui a parlarmi o io a fermarmi. O io a fermarmi e lui a parlare. Sta di fatto che erano le quattro meno un quarto del mattino quando guardai l’orologio e dissi che dovevo rientrare. Gli lasciai libero il sellino. Non parlò nemmeno. Si ...

Leggi Articolo »

Week-End Letterari di Gaiaitalia.com: Bo Summer’s, “Orgasmica”

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61       E così vi posso assicurare che tutti i tentativi fondamentali di studiare la nostra condizione umana costituiscono un pericolo per il falso orgoglio e il pregiudizio, dietro i quali l’animale umano nasconde quasi compulsivamente la propria nudità. Vivevo con il mio amico e in quel periodo decidemmo di costruire un piccolo appartamento. Avevamo praticamente molto terreno davanti a casa per poter costruire questo piccolo appartamento che tanto avevamo desiderato, pur se avevo già anche troppo da fare con la mia intossicazione da sesso. Così all’interno avevamo piazzato un vecchio congelatore sufficientemente grande per metterci dentro tanto cibo che ci permettesse di superare un’intera stagione ...

Leggi Articolo »

Week-End Letterari di Gaiaitalia.com: Soufiane El Khayat, “Giochi di Biglie”

di Soufiane El Khayat   Presentazione Dietro lo pseudonimo Soufiane El Khayat si nasconde un conosciuto scrittore e regista italiano che ha pubblicato altri racconti brevi nella nostra rubrica nelle scorse settimane (Café France e Armand).  Giochi di biglie è una racconto ispirato ad un bambino, figlio di una coppia frequentata per qualche tempo, con la quale l’autore ha intrattenuto stretti rapporti di amicizia per alcuni anni che ripubblichiamo per i nostri lettori… Buona lettura.   Soufiane El Khayat Giochi di biglie   Nicola è perso nel suo gioco da ore. Il tappeto del salotto, il suo preferito, si è di nuovo  trasformato in uno stadio olimpico. Le biglie sono ben disposte, colore ...

Leggi Articolo »

Week-End Letterari di Gaiaitalia.com: Valentina Rosaroni, “Krisis”

di Valentina Rosaroni           Milano  è come  un utero  che ha appena abortito. E’ gelida, insolente, e  vuota d’anima. Ma fa la scelta giusta , per farti arrivare dove desideri. E io l’avevo fatta. La mano era fredda ma stringeva bene la valigia , ripassai mentalmente di aver preso tutto, in fondo altri due giorni e poi avrei fatto un ritorno tempestivo nella vecchia città dove ero nata per  dare notizie  e inventare  un po’ di sane bugie. Mia sorella telefonò tra Porta Romana e viale Monte Nero. Mi piace parlare al telefono sull’autobus perché non sembra scortese quando dici scusa ma sento poco e devo lasciarti. ...

Leggi Articolo »

Week-End Letterari di Gaiaitalia.com: Il Capo, “64”

de Il Capo     “64“ E’ sempre piena e strapiena, la corsa 64. E’ così da quando ho visitato questa città per la prima volta, nel 1980, nemmeno ventenne, e dovevo andare a visitare le Carle, due amiche che vivevano dalle parti di San Pietro, trecento chili in due, entrambe bionde, energiche e furiose, che litigavano continuamente, ma non si separavano mai. Le sospettavo segrete amanti. Sulla 64 feci una straordinaria esperienza. Nella calca un simpatico uomo di mezza età mi aprì la lampo e fece il suo lavoro,con maestría, delicatezza e soprattutto discrezione. Mi lavai nella toilette di un bar poco distante dalla mia fermata. Lasciai le mutande (da ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi