Home / COLTACOPERTINA (pagina 20)

COLTACOPERTINA

La Pagina dello Zio Bo, … E per contro

di Bo Summer’s   twitter@fabiogalli61           … e, per contro, Eros non eccede, il posto di Thanatos è ancora nel canto, in una mutazione d’apocalissi che rassegna importanza, che non conduce – più!, dico, più! – al carpito giorno erotico dello scrivere. Solo così si può rendere legittima la gelosia, unita a un voyeurismo impotente, da piccolo ...

Leggi Articolo »

L’Arte vista da Emilio Campanella: Pier Maria Pennacchi

di Emilio Campanella             Possiamo un po’ intitolare così questa bella sorpresa riservata dalla Professoressa Paola Marini, Direttrice delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, sabato 12 novembre: la presentazione del restauro di un’opera di Pier Maria Pennacchi, pittore trevigiano che operò fra la seconda metà del XV secolo e la prima metà del XVI, e del ...

Leggi Articolo »

L’Arte vista da Emilio Campanella: Tancredi a Venezia

di Emilio Campanella           Presentata a Venezia nel giardino della Collezione Guggenheim, con la nota, agile, sorniona, coltissima, coinvolgente abilità, dal curatore Luca Massimo Barbero, la mostra invernale che il pubblico potrà fino al 13 marzo 2017: “TANCREDI, Una Retrospettiva”. Una frase dell’artista accompagna il titolo: “La mia arma contro l’atomica è un filo d’erba”. Allestito ...

Leggi Articolo »

E’ morto Leonard Cohen

di Ghita Gradita             L’annus horribilis della musica internazionale registra la morte del grandissimo Leonard Cohen, un vero poeta della musica internazionale, un maestro che era musicista, cantante, poeta e pittore. Aveva 82 anni Leonard Cohen e chi scrive lo amava tantissimo e se n’è andato nella sua casa di Los Angelese.       ...

Leggi Articolo »

Piero Della Francesca in mostra a Milano dal 6 dicembre all’8 gennaio

di Redazione           Anche quest’anno il Comune di Milano rinnova il tradizionale appuntamento natalizio con la grande arte a Palazzo Marino: dal 6 dicembre all’8 gennaio, in Sala Alessi, si potrà ammirare uno dei massimi capolavori del Rinascimento, la Madonna della Misericordia di Piero della Francesca, pala centrale dell’omonimo polittico conservato al Museo Civico di Sansepolcro, ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s, “Nemmeno più ricordo chi io sia”. La Pagina dello Zio Bo

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61       Nel 1985, data fatidica, per me, come un taglio, una cesura, iniziavo la mia avventura letteraria. La tentazione di scrivere, negli anni precedenti, era stata forte. Ora c’era la tentazione d’essere letti. Nessun intervallo, nessun medicamento che potesse condurre allo scrivere. Questo lo sapevo. Già. Il mio scrivere era come un manifesto utilizzo ...

Leggi Articolo »

World Press Foto a Napoli fino al 27 novembre

di Mila Mercadante  twitter@mila56170236           World Press Foto è una fondazione nata nel 1955 ad Amsterdam. Ogni anno almeno 6000 fotoreporter di tutto il globo partecipano al concorso per il migliore scatto. La giuria internazionale quest’anno è stata presieduta da Francis Kohn, di France Press, e ha selezionato 150 scatti su circa 100 mila. Il vincitore ...

Leggi Articolo »

Umberto Boccioni “Genio e memoria” al Mart di Rovereto, fino al 17 febbraio

di G.T.             Boccioni è forza, movimento, caos. Boccioni è geniale e racchiude in sé, nella sua pittura, i canoni del Futurismo, avanguardia del ‘900, canoni che tentano di raccontare il complesso panorama artistico e culturale di uno dei padri del Futurismo, pittore e scultore di spazio e dinamismo. La mostra nasce dalle numerose ricerche ...

Leggi Articolo »

Impressionisti a Treviso fino al 17 aprile

di G.T.         Già novantamila le prenotazioni per visitare la mostra degli impressionisti, da Monet a Cezanne a Treviso nei Musei di Santa Caterina, fino al 17 aprile, con 140 capolavori presenti, 140 opere che raccontano la pittura francese avanguardistica, dall’accademico Classicismo al tripudio di luce colore e pennellate del XIX secolo. Ora viene da chiedersi come ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s, tornare a svettare i pensieri sull’effimero. La Pagina dello Zio Bo

di Bo Summers  twitter@fabiogalli61             Non resta un’opera inconclusa. E non trova davvero seguito se non con la coesione progettuale. Davvero tutta la poesia è attestata già a livello paratestuale: dal titolo della raccolta, all’epigrafe, all’enumerazione progressiva dei versi stessi in poi. E l’orizzonte comunicativo appare, fin da subito, come evidentemente cambiato: l’attacco già, da ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi