Home / Tag Archivi: La Pagina dello Zio Bo

Tag Archivi: La Pagina dello Zio Bo

Bo Summer’s, Recensenda: Atti di devozione, Luigi Balocchi; la Pagina dello Zio Bo

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61             Ho sospeso questa mia rubrica per un po’ di tempo. Chi mi segue, lo sa. Troppe pressioni mi provocano diffidenza. E ce ne sono state. Ho sempre svolto questo lavoro con una sorta di prevenzione per tutti i viventi che pubblicano libri. Specialmente quando ti chiedono “la recensione”. Specialmente ai ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s, “E’ la musica, è la musica”, un racconto. La Pagina della Zio Bo

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61       è la musica, è la musica “la tua faccia raggelata la tua pelle permeata il tuo stile non vocale mi sussurra il nostro amore glit te ra to glit te ra to” è la musica, è la musica “Cristo blisterato! Ma che razza di gente è questa! E come fanno a ballare su ...

Leggi Articolo »

“Bo Summer’s, velocissimo”, la Pagina delle Feste dello Zio Bo

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61         e in un libro di polvere leggo ciò che dovrà restare anche di me mentre scendo la scala Roberto Sanesi, in “l’improvviso di milano”, Guanda 1969 .. oggi sono molto indeciso, non so se sono più interessanti i lettori o i due là in fondo dietro i cespugli. Un boato d’improvviso compiacimento, ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s – Photo [e il grillo “in vita non ero nessuno”]

di Bo Summer’s   twitter@fabiogalli61                   Caro diario, ancora si è verificato l’ennesimo incidente di lavoro: “Smettila di piangere. Stupida puttana! E rivestiti! Non può essere andato lontano, quel maiale!” Restai immobile. Senza fiatare. Ormai so riconoscere i momenti nei quali bisogna stare giù. “Pezzo di maiale! Brutto porco! Vieni fuori che ti ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s, scrivere come dio: “… il problema è che i dubbi..”

di Bo Summer’s   twitter@fabiogalli61                     …forse il mio vero problema è che i dubbi, le angosce che mi tormentano durante la stesura dei miei lavori, e di queste lettere, sono traccia e riflesso dei continui spiazzamenti e contraddizioni di cui una certa cultura è intessuta. Scrittura frammentata, costruita attraverso aggiunte successive ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s, Riesumanda: “Da qui si vede la terra”: la pagina dello Zio Bo

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61           “da qui si vede la terra”, batte le ciglia “è la vita umana, il tempo passato sulla strada nel deserto ne distrugge la fede, anche se essa, necessità delle migrazioni, durasse lunghissimi anni, non sarebbe che un istante rispetto alla possibilità di raggiungerla: la durata della vita non conta” e vivere ...

Leggi Articolo »

“Bo Summer’s, il poeta impotente”. La Pagina dello Zio Bo

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61                     il poeta impotente che maledice il suo genio attraverso un deserto sterile di dolori   è un’apertura che dovevo a questo post, si tratta di Mallarmé che è tornato prepotentemente fra le mie letture in queso periodo. Vecchi innamoramenti. Poeti che da tanto non riprendevo. Adolescenza ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s, dopo un viaggio: la Pagina dello Zio Bo

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61                 Eccomi di ritorno a casa dopo un viaggio, per non essermi letale, dove ho ritrovato il senso dell’intorpidimento delle mie gambe e il senso di vertigine fra stand di libri usati, quel bisogno brusco e pazzo di sonno, quella improvvisa perdita delle forze fisiche e la spossatezza con ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s ft @fabiogalli61, Riesumanda, da “Cani d’amore”: Sente lui il gioco…

di Bo Summer’s   twitter@fabiogalli61                 In questa piccola sottosezione della mia pagina, tento fugacemente di ricostruire un percorso, una ricostruzione anacronistica di un tentativo di “fare poetico”. Riesumanda rievoca, in questo caso, alcuni testi che sono parte integrante di una raccolta, Cani d’amore, che vennero inseriti in una rubrica a cura di Milo ...

Leggi Articolo »

Bo Summer’s, scrivere come dio: “Lei ha il diritto d’ignorarmi..”

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61                     Egregio Signore, Lei ha il diritto d’ignorarmi. Nelle mie lettere avevo fatto delle piccole confessioni mentali. E avevo posto delle domande. Mi voglia permettere oggi di completare quelle stesse confessioni, di riprenderle, di andare fino in fondo a me stesso. Non cerco di giustificarmi ai suoi ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi