Home / Tag Archivi: marino buzzi

Tag Archivi: marino buzzi

#Abbiamoletto “L’Uomo che cade” di Marino Buzzi ed è proprio una bella storia

di E.T.  twitter@iiiiiTiiiii           Leggiamo “L’Uomo che cade”, ultimo lavoro di Marino Buzzi, scrittore che vi avevamo presentato in occasione del bel romanzo “L’Ultima volta che ho avuto sedici anni”, dopo le sei settimane necessarie affinché la copia inviataci dall’editore, arrivasse a destinazione. Marco, Federico e Sara sono i protagonisti della bella storia raccontata dall’autore che ...

Leggi Articolo »

Abbiamo letto… “L’Ultima volta che ho avuto sedici anni” di Marino Buzzi

di E.T.  twitter@iiiiiTiiiii           Leggere letteratura italiana in Italiano, soprattutto quella “nuova”, mi dà sempre l’impressione di essere sotto una fastidiosa “dittatura degli editor”, che una volta si chiamavano correttori di bozze, che i libri abbiano più o meno tutti la stessa “scansione ritmica” per dirla male, poche fughe, poche improvvisazioni. Che siano vestiti un po’ ...

Leggi Articolo »

“L’ultima volta che ho avuto sedici anni”, il nuovo libro di Marino Buzzi

di Gaiaitalia.com           Giovanni e la sua irrequieta adolescenza, le sue paure, le sue debolezze. Un ragazzo dal corpo troppo ingombrante per poter passare inosservato, vittima perfetta dei bulli della scuola. Il sadico equilibrio creatosi all’interno della piccola comunità si rompe quando Giovanni scompare nel nulla, improvvisamente.   L’autore stesso racconta in presa diretta cosa succede ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi