Home / COPERTINA / E’ morta Wanda Coleman, poetessa contro il razzismo

E’ morta Wanda Coleman, poetessa contro il razzismo

Wanda Colemandi Anna Flavia Locchi

La scrittrice statunitense Wanda Coleman, da sempre impegnata contro il razzismo e nella denuncia è morta a 67 anni dopo una lunga malattia.

La poetessa, una vera e propria star che per quarant’anni ha lottato incessantemente per la giustizia sociale con la sua opera di altissimo livello, è stata una protagonista assoluta della scena letteraria di Los Angeles, dove era conosciuta con il soprannome di “The L.A. Blueswoman”.

Wanda Coleman scrisse venti libri tra poesia romanzi e raccolte di racconti brevi, le short stories che gli statunitensi (e anche noi) tanto amano.

I critici l’accusarono spesso di essere autrice di una poesia “troppo dura”, ma le sue opere hanno cercato in realtà di “illuminare” paure, conflitti, disperazione e povertà dei neri d’America.

 

 

 

 

 

[useful_banner_manager banners=14 count=1]
©gaiaitalia.com 2013
tutti i diritti riservati
riproduzione vietata
[useful_banner_manager banners=1 count=1]

 

 

 

Facebook Comments

Comments

comments

gaiaitalia.com

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi