Home / Festa del Cinema Roma 2016

Festa del Cinema Roma 2016

Festa del Cinema di Roma: “Captain fantastic” vince il Premio del Pubblico BNL

di Romolo Bali       Captain Fantastic di Matt Ross vince il “Premio del Pubblico BNL” all’undicesima edizione della Festa del Cinema di Roma. Il film è stato presentato nella Selezione Ufficiale della Festa in collaborazione con la sezione autonoma e parallela Alice nella città. Captain Fantastic è il secondo lungometraggio firmato da Matt Ross, già interprete per registi del calibro ...

Leggi Articolo »

Festa del Cinema di Roma: il bilancio a caldo di Alessandro Paesano

di Alessandro Paesano  twitter@Ale_Paesano       E mentre inizia l’ultimo giorno di proiezioni, a giochi fatti, il film vincitore del premio del pubblico (l’unico premio sopravvissuto al ritorno al paradigma da festival a festa della creatura di Veltroni che voleva un evento per portare la cittadinanza al cinema)  è Captain Fantastic (Usa, 2016) di Matt Ross, vogliamo azzardare qualche ...

Leggi Articolo »

L’idea di donna che ripercorre alcuni film della Festa del Cinema di Roma

di Alessandro Paesano  twitter@Ale_Paesano         C’è un’idea di donna che  ricorre in alcuni dei film della Festa del cinema. Si tratta di un personaggio basato sull’idea che la donna se libera sessualmente possa costituire un pericolo per le altre persone e soprattutto per gli uomini coi quali si intrattiene sessualmente. Capita così alla protagonista di Una (Canada\ ...

Leggi Articolo »

Festa del Cinema di Roma: “Layla” tra paternalismo e superficialità e lo splendido “Le ciel attendrá”

di Alessandro Paesano  twitter@Ale_Paesano       Uno dei trend di questa undicesima festa del cinema è l’Islam, sia inteso come fondamentalismo, la cui capacità seduttiva ha nei confronti delle giovani generazioni effetti devastanti.   Layla M. (Olanda, 2016, foto a sinistra) di Mijke de Jong racconta, in maniera paternalistica, la parabola discendente di Layla una giovane ragazza di origini ...

Leggi Articolo »

Festa del Cinema di Roma: “Noces” è islamofobo e misogino

di Alessandro Paesano  twitter@Ale_Paesano       Di Noces (t.l. “Nozze”) (Belgio\Pakistan, 2016) di Stephan Strekerm che firma anche la sceneggiatura c’è poco da dire tranne che è un film islamofobo e misogino, che riconduce  il femminicidio, anzi il sororicidio,  della giovane Zahira commesso per mano fraterna, “rea” di non voler sposare l’uomo che la sua famiglia le ha imposto, ...

Leggi Articolo »

Festa del Cinema di Roma. il sorprendente giapponese “Nagai Iiwake”

di Alessandro Paesano  twitter@Ale_Paesano       Nagai Iiwake (t.l. Lunga scusa) (Giappone, 2016) di  Miwa Nishikawa, tratto dal suo omonimo romanzo, offre uno sguardo sulla cultura giapponese sorprendente per la sua franchezza la sua delicatezza e , anche, per la distanza con la cultura occidentale. Sachio Kinugasa è uno scrittore famoso, arrivato al successo dopo i primi anni in ...

Leggi Articolo »

Festa del Cinema di Roma: applausi per “7 Minuti” di Michele Placido un film vibrante

di Romolo Bali               Ispirato a un fatto vero accaduto in Francia nel 2012 nonché adattamento cinematografico di una pièce teatrale di Stefano Massini, 7 minuti di Michele Placido racconta di un’azienda tessile italiana ceduta a una multinazionale. L’accordo prevede la conferma di tutti i posti di lavoro ma con una condizione specifica: la pausa pranzo ...

Leggi Articolo »

Festa del Cinema di Roma: “Una” e il maschilismo è servito

di Alessandro Paesano   twitter@Ale_Paesano     Una (Gran Bretagna/Stati Uniti/Canada, 2016) di Benedict Andrews intavola un discorso complesso e pericoloso per i  non detti che risiedono non soltanto nell’argomento trattato, la relazione sessuale tra un uomo maturo e una adolescente di 13 anni, ma anche per il mezzo cinematografico scelto per raccontare la storia. Una è tratto dalla pièce teatrale ...

Leggi Articolo »

“Snowden” pletorico e innocuo, molto meglio il messicano “7.19”

di Alessandro Paesano   twitter@Ale_Paesano           Anche il grande Oliver Stone è ostaggio dell’immaginario collettivo che riduce tutto al privato borghese e per raccontare la storia di Ed Snowden, l’informatico statunitense famoso per aver rivelato tramite stampa i programmi di controllo globale sulla cittadinanza dei governi degli Stati Uniti e del Regno Unito, non sa fare di ...

Leggi Articolo »

Festa del Cinema di Roma: splendido “Denial”, cinema inglese senza rivali

di Alessandro Paesano  twitter@Ale_Paesano       Lo ripeteremo fino alla morte che gli inglesi sanno fare i migliori film. Ne è una riprova quello splendore che è Denial (t.l. negazione) (Regno Unito, 2016) di Mick Jackson che racconta il processo per diffamazione che David Irving, sedicente professore di storia e negazionista della Shoah, intenta contro la Penguin Books rea ...

Leggi Articolo »

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi