LA PAGINA DELLO ZIO BO

  • La Pagina dello Zio Bo: Carta straccia, storia di un libraio

    di Bo Summer’s, twitter@fabiogalli61     Ora: ho voglia di raccontarvi una storia, storia da libraio e so essere poco interessante. Come sapete ho una piccola libreria, che porto avanti tra mille fatiche e disillusioni. Libri usati, certo. A volte anche libri rari. Rari. Con una valutazione che non è esattamente i soliti 3/4/5 euro a cui sono abituati i miei lettori ma che cerco di ponderare in ogni modo e ribassare del 40/50% rispetto agli altri. Lo faccio per rispetto al lettore, lo faccio non per arricchirmi ma per il piacere che quel volume possa essere acquistato). Ogni volume ha il proprio prezzo segnato, quindi chi acquista ne conosce il ...

    Leggi Articolo »
  • Bo Summer’s, Recensenda: Atti di devozione, Luigi Balocchi; la Pagina dello Zio Bo

  • Bo Summer’s, “E’ la musica, è la musica”, un racconto. La Pagina della Zio Bo

L'ARTE VISTA DA EMILIO CAMPANELLA

ARTEMOSTRE&ALTRO

ARTE & MOSTRE, EVENTI

  • Bibo’s Place di Todi presenta: Marco Tirelli. Dal 26 agosto al 26 ottobre

    di Gaiaitalia.com, #Umbria     Sabato 26 agosto la galleria Bibo’s Place di Todi inaugura la mostra Marco Tirelli: Senza Titolo. Sarà esposto un insieme di opere basate sulla luce e sull’ombra, ovvero in esse la definizione dello spazio e della forma avviene attraverso un utilizzo parossistico di questi elementi e la realtà affiora dal buio come un’apparizione. Ci dice Tirelli stesso a questo proposito: “Il buio è inquadrato da una scelta, una selezione… è un magma e la realtà che si rivela per apparizione è l’eternizzazione di un momento guardato. La realtà dell’immaginario diventa cosa, è tutto ciò che la mente vuole vedere”. L’esposizione si tiene in occasione del Todi ...

    Leggi Articolo »

Arte Mostre Eventi Estero

  • L’arte del pastello raccontata a Petit Palas, a Parigi

    di Giorgia Trinelli, twitter@gaiaitaliacom   Mi sono sempre chiesta come alcuni pittori siano riusciti nelle loro opera ad ottenere segni e strati di colore così grezzi, come riuscissero a dare vita a semi trasparenze e sfumature nuvolate da sembrare di cotone. Ora, una mostra che si tiene a Parigi ci svela il segreto. Esponendo Degas, Berthe Morisot , Renoir e molti altri artisti che, come loro, utilizzavano il pastello. Petit Palais espone una ricca collezione di circa 150 pastelli che ripercorrono i principali movimenti artistici dall’impressionismo al simbolismo. Il pastello, tecnica semplice ma nobile. Occorre una mano sicura nell’utilizzo del pastello. E’ una tecnica immediata, spesso utilizzata sulle velature di colori ...

    Leggi Articolo »

Abbiamo letto...

  • #Abbiamoletto “L’Uomo che cade” di Marino Buzzi ed è proprio una bella storia

    di E.T.  twitter@iiiiiTiiiii           Leggiamo “L’Uomo che cade”, ultimo lavoro di Marino Buzzi, scrittore che vi avevamo presentato in occasione del bel romanzo “L’Ultima volta che ho avuto sedici anni”, dopo le sei settimane necessarie affinché la copia inviataci dall’editore, arrivasse a destinazione. Marco, Federico e Sara sono i protagonisti della bella storia raccontata dall’autore che alla felicissima scrittura, in alcuni punti forse eccessivamente “semplificata” dal lavoro di editing, aggiunge una rara empatia e la capacità di raccontare storie che fanno tremare i polsi con la leggerezza con la quale vola un aquilone. Se l’inizio del libro è una rapida corsa verso l’ignoto che fa accapponare la ...

    Leggi Articolo »

MUSICA

E’ morto Nanni Svampa, fondò “I Gufi”

di Gaiaitalia.com, #Cultura     Cosa dire di Nanni Svampa se non che è stato uno dei più grandi cantori, anche e soprattutto in senso musicale, della cultura degli ultimi 50 anni? Ricercatore, paroliere, interprete raffinato, musicista colto e intelligente, uomo di teatro: insomma, come direbbero i francesi, alla cui cultura musicale e canzoniera Nanni Svampa era profondamente legato, un homme a toute faire. Nanni Svampa se n’è andato a quasi ottant’anni – era nato il 28 febbraio del 1938 – e lascia la cultura italiana orfana di un grande. Uno degli ultimi. Protagonista del cabaret milanese e nazionale, con frequentissime incursioni televisive, degli anni ’60 con l’irripetibile gruppo de I ...

Leggi Articolo »

XXXII edizione del festival internazionale “Ai Confini tra Sardegna e Jazz”, 1-10 settembre 2017

di Gaiaitalia.com     Definito il programma completo dei concerti della XXXII Edizione di Ai Confini tra Sardegna e Jazz fervono i preparativi per l’attesissima nuova edizione del festival che sarà interamente dedicata a Max Roach e all’evoluzione della musica contemporanea e nel particolare al variopinto panorama degli strumenti a percussione. L’Associazione Culturale Punta Giara nel solco delle ultime edizioni, che stanno caratterizzando la sua manifestazione, informa delle imminenti uscite sulle produzioni discografiche registrate in Live sul palco di Sant’Anna Arresi. Lo straordinario scenario di Piazza del Nuraghe ha ipnotizzato da sempre non solo artisti e pubblico ma anche tantissimi operatori della comunicazione che per quasi sette lustri di questa rassegna ...

Leggi Articolo »

Trentino Jazz Festival 2017, Maurizio Di Fulvio Trio e JEMM Music Project

di Gaiaitalia.com, twitter@gaiaitaliacom       Tre giorni di grande musica per due tra le sezioni più interessanti del ricco calendario del TrentinoInJazz 2017: 11 e 12 agosto Maurizio Di Fulvio per GiudiJazz, rassegna che si svolge interamente nel territorio delle Valli Giudicarie organizzata dall’Associazione Ars Modi, 13 agosto JEMM Music Project per Panorama Music in Val di Fassa. Venerdì 11 agosto a Pinzolo e sabato 12 a Comano Terme arriva l’atteso trio guidato da Maurizio Di Fulvio. Abruzzese, dopo il diploma in chitarra classica si è formato artisticamente con musicisti come Abel Carlevaro, John Scofield e Pat Metheny, ha ottenuto primi premi e vari riconoscimenti in concorsi internazionali. Suona costantemente in Europa e in America, anche a fianco dei più grandi chitarristi e musicisti ...

Leggi Articolo »

Roccella Jazz Festival 2017, dal 12 al 24 agosto

di Gaiaitalia.com, twitter@gaiaitaliacom       12 – 24 agosto 2017. Tredici giorni da non perdere per gli appassionati di jazz, buona musica, turismo e cultura, con la XXXVII Edizione di Roccella Jazz Festival – Rumori Mediterranei, uno dei più importanti e longevi festival jazz europei, noto in tutto il mondo per la combinazione tra qualità e originalità della proposta musicale e bellezza artistica e naturalistica dei luoghi. Dal 1981 il festival di Roccella Jonica (RC) propone cartelloni unici nel suo genere, coniugando produzioni originali (spesso in esclusiva o in prima assoluta internazionale), incontri culturali e occasioni preziose di confronti con i musicisti grazie a seminari e masterclasses: sarà così anche per l’Edizione 2017, ...

Leggi Articolo »

LIBRI & SCRITTURE

Luca Rondolini e “Vernice Fresca”, undici racconti tutti da leggere

di E.T.    twitter@iiiiiTiiiii             Abbiamo incontrato Luca Rondolini in occasione di una bella serata organizzata a Roma da Nogu Teatro ed intitolata “Pagine Danzanti”: momenti di cultura nei quali alle presentazioni di libri si aggiungono brevi performance artistiche a condire la serata. Alcuni brani del libro erano stati letti da un’attrice – ne abbiamo parlato qui – e qualcosa ci aveva colpito, così che abbiamo chiesto una copia promozionale all’Editore ed eccoci qua a parlarvene. “Vernice Fresca” è una raccolta di undici racconti che si apre con la storia di un amore tra ragazzi che fa scomparire, per sincerità e forza narrativa, almeno il 90% della ...

Leggi Articolo »

Il premio Nobel per la Letteratura 2016 a Bob Dylan

di Gaiaitalia.com         Bob Dylan è il premio Nobel per la Letteratura 2016, per aver “creato una nuova espressione poetica nell’ambito della tradizione della grande canzone americana”. Lo ha comunicato il Comitato dei Nobel a Stoccolma. L’annuncio è stato accolto dal boato dei presenti in sala, come si evince dal video postato su Twitter dall’account ufficiale del Nobel Prize.   Announcement of the 2016 #NobelPrize in Literature https://t.co/VXayV4bvhC — The Nobel Prize (@NobelPrize) 13 ottobre 2016         (13 ottobre 2016)       ©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata           Facebook Comments

Leggi Articolo »

L’autobiografia di Bruce Springsteen uscirà il 23 settembre

di G.T.                   Attesissima, come ogni sua impresa, l’autobiografia di Bruce Springsteen uscirà il 23 settembre pubblicata da Mondadori, anticipata dall’antologia “Chapter and Verse”, per Columbia Records, piena  e strapiena di tutti i grandi successi dell’artista, con cinque brani inediti.   “Chapter and Verse” sarà disponibile in formato CD, doppio LP, download digitale e streaming. Il cofanetto conterrà oltre ai testi delle canzoni anche fotografie rare e inedite, più alcuni brani che ricordano il Bruce Springsteen adolescente. Le canzoni ripercorrono la storia musicale di Springsteen, dai suoi esordi fino ad oggi narrando una storia, la stessa storia che, a parole, narra il libro. ...

Leggi Articolo »

“Dio Odia le Donne”, il nuovo libro di Giuliana Sgrena

di Gaiaitalia.com                 Giuliana Sgrena svela e denuncia tutte le forme dell’odio nei confronti delle donne. Da fenomeni estremi come l’infibulazione “faraonica” e lo stupro di guerra, che se ripetuto per dieci volte fa sì che la donna sia finalmente convertita, a tragedie quotidiane come il femminicidio, versione contemporanea ma non meno cruenta del delitto d’onore, con cui il maschio rivendica il possesso della moglie, figlia, sorella, il diritto di deciderne la vita o la morte. Esistono anche prevaricazioni più sottili e subdole, come l’ideale di purezza e verginità, che condizionano le donne nelle scelte di vita, nel ruolo sociale, perfino nell’abbigliamento. Giuliana Sgrena ...

Leggi Articolo »

E-Racconti

Bo Summer’s, “Pillola”

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61     Ricordiamo ai nostri lettori, le pubblicazioni che più hanno amato nell’edizione ultima scorsa dei nostri Weekend Letterari on-line. Bo Summer’s Pillola (storia di AIDS semivera e romanzata)     E così Wilhelm Reich è stato, per quel che ne so io, cioè ben poco, il primo ricercatore ad applicare il metodo scientifico ai fenomeni sessuali, a misurare precisamente la carica elettrica di un orgasmo, e ad unire queste misurazioni all’esperienza soggettiva del piacere e dispiacere.   “Vorrei fare sesso selvaggio con te”, è la risposta.   Mi va di raccontarvi questa storia perché la Pillola, proprio per gli effetti collaterali che produce, dovrà essere data sotto ...

Leggi Articolo »

#weekendletterari di #gaiaitaliacom: Pasquale Faraco, Il Gelato

di Pasquale Faraco   e prendilo il gelato, papà ti deve spingere, ti deve prima pregare e poi incoraggiare e pigliatill’ ’o gelat’, ma i soldi si spendono e non fa niente oggi stai con papà qua al coppola village, non con mamma, il villaggio coppola sopra alla domiziana quello che hanno requisito prima e poi l’hanno dissigillato e po’ so’ turnat’ a metter’ ‘e siggill’ e poi l’hanno dissigillato n’ata vota, quello che per costruirlo hanno distrutto i pini dal vento del mar mediterraneo accarezzati, mentre giungevano greci su navi con occhi sullo scafo quando gli uomini erano ad un passo dal diventare déi e mo’ so’ sul’ dei strunzi ...

Leggi Articolo »

#weekendletterari Gianfranco Maccaferri, “La fedeltà sessuale la lasciamo a chi si promette amore eterno”

di Gianfranco Maccaferri twitter@gfm1803       Sento i rumori del tuo rientro a casa. Istintivamente penso di guardare che ore sono, poi considero che non è importante, che non mi interessa. Tenendo gli occhi chiusi ti sento entrare in camera, accendere l’abat-jour, spogliarti silenziosamente e andare in bagno. Ti fai una doccia per toglierti l’odore di sesso che hai addosso, poi torni in camera e t’infili sotto le coperte. Mi accarezzi lentamente, sento la tua mano leggera sulla schiena. La tua bocca si avvicina al mio orecchio e sussurri una “buona notte” che mi permette di fingere il risveglio. Lo so che hai voglia di parlare: – Sono tornato ora, ...

Leggi Articolo »

Week-end Letterari: “Lotfi che ho amato tanto”

di E.T. twitter@iiiiiTiiiii       L’ho amato subito Lotfi. Appena l’ho visto. L’ho amato come non avevo mai amato prima né donne né uomini. Era estate, più o meno mezzanotte, e passavo sulla mia bicicletta all’interno di un parco non lontano dalla stazione, dirigendomi a casa. Lui era seduto su un muretto che fumava. Non so come successe che cominciammo a parlare. Non so se fu lui a parlarmi o io a fermarmi. O io a fermarmi e lui a parlare. Sta di fatto che erano le quattro meno un quarto del mattino quando guardai l’orologio e dissi che dovevo rientrare. Gli lasciai libero il sellino. Non parlò nemmeno. Si ...

Leggi Articolo »

Week-End Letterari di Gaiaitalia.com: Bo Summer’s, “Orgasmica”

di Bo Summer’s  twitter@fabiogalli61       E così vi posso assicurare che tutti i tentativi fondamentali di studiare la nostra condizione umana costituiscono un pericolo per il falso orgoglio e il pregiudizio, dietro i quali l’animale umano nasconde quasi compulsivamente la propria nudità. Vivevo con il mio amico e in quel periodo decidemmo di costruire un piccolo appartamento. Avevamo praticamente molto terreno davanti a casa per poter costruire questo piccolo appartamento che tanto avevamo desiderato, pur se avevo già anche troppo da fare con la mia intossicazione da sesso. Così all’interno avevamo piazzato un vecchio congelatore sufficientemente grande per metterci dentro tanto cibo che ci permettesse di superare un’intera stagione ...

Leggi Articolo »

Week-End Letterari di Gaiaitalia.com: Soufiane El Khayat, “Giochi di Biglie”

di Soufiane El Khayat   Presentazione Dietro lo pseudonimo Soufiane El Khayat si nasconde un conosciuto scrittore e regista italiano che ha pubblicato altri racconti brevi nella nostra rubrica nelle scorse settimane (Café France e Armand).  Giochi di biglie è una racconto ispirato ad un bambino, figlio di una coppia frequentata per qualche tempo, con la quale l’autore ha intrattenuto stretti rapporti di amicizia per alcuni anni che ripubblichiamo per i nostri lettori… Buona lettura.   Soufiane El Khayat Giochi di biglie   Nicola è perso nel suo gioco da ore. Il tappeto del salotto, il suo preferito, si è di nuovo  trasformato in uno stadio olimpico. Le biglie sono ben disposte, colore ...

Leggi Articolo »

Week-End Letterari di Gaiaitalia.com: Valentina Rosaroni, “Krisis”

di Valentina Rosaroni           Milano  è come  un utero  che ha appena abortito. E’ gelida, insolente, e  vuota d’anima. Ma fa la scelta giusta , per farti arrivare dove desideri. E io l’avevo fatta. La mano era fredda ma stringeva bene la valigia , ripassai mentalmente di aver preso tutto, in fondo altri due giorni e poi avrei fatto un ritorno tempestivo nella vecchia città dove ero nata per  dare notizie  e inventare  un po’ di sane bugie. Mia sorella telefonò tra Porta Romana e viale Monte Nero. Mi piace parlare al telefono sull’autobus perché non sembra scortese quando dici scusa ma sento poco e devo lasciarti. ...

Leggi Articolo »

Week-End Letterari di Gaiaitalia.com: Il Capo, “64”

de Il Capo     “64“ E’ sempre piena e strapiena, la corsa 64. E’ così da quando ho visitato questa città per la prima volta, nel 1980, nemmeno ventenne, e dovevo andare a visitare le Carle, due amiche che vivevano dalle parti di San Pietro, trecento chili in due, entrambe bionde, energiche e furiose, che litigavano continuamente, ma non si separavano mai. Le sospettavo segrete amanti. Sulla 64 feci una straordinaria esperienza. Nella calca un simpatico uomo di mezza età mi aprì la lampo e fece il suo lavoro,con maestría, delicatezza e soprattutto discrezione. Mi lavai nella toilette di un bar poco distante dalla mia fermata. Lasciai le mutande (da ...

Leggi Articolo »