Home / CINEMA & FESTIVAL / Milano, XXI Sguardi Altrove Film Festival: il programma del 15 e 16 marzo

Milano, XXI Sguardi Altrove Film Festival: il programma del 15 e 16 marzo

Sguardi Altrove Film festival 2014di Gaiaitalia.com

Primo weekend di cinema presso lo Spazio Oberdan e il Cinema Beltrade di Milano per Sguardi Altrove Film Festival, tra le più importanti rassegne italiane dedicate al cinema e ai linguaggi artistici al femminile, che festeggia la sua XXI edizione con un ricco calendario di anteprime, proiezioni, incontri e mostre, quest’anno attraversato dal fil rouge della crisi e della rinascita nelle sue molteplici declinazioni.

Organizzato dall’Associazione Sguardi Altrove – Donne in Arti Visive con il patrocinio del Comune di Milano – Assessorato alla Cultura e con la direzione artistica di Patrizia Rappazzo, la sezione CINEMA presenta quest’anno oltre 80 opere tra cui 24 anteprime italiane e 13 anteprime assolute. Nucleo centrale del programma rimangono le tre sezioni competitive aperte esclusivamente ai film a regia femminile: il concorso internazionale lungometraggi Nuovi Sguardi, il concorso internazionale documentari Le Donne Raccontano e il concorso internazionale cortometraggi Sguardi (S)confinati.Sguardi Altrove - 00 Sitting next to zoe 2

Tanti gli ospiti di questa edizione, a cominciare da Sabina Ciuffini, ex valletta di Mike Bongiorno, ora autrice del progetto Unaqualunque.it portale tutto dedicato alle donne, che sarà la madrina del festival. All’attrice e regista Valeria Golino, presente al festival, sarà invece dedicato uno speciale omaggio, con una ricca antologia di titoli che ripercorre le tappe più importanti di questa artista a tutto tondo. Tra i titoli selezionati Respiro, Le Acrobate, Giulia non esce la sera, Armandino e il Madre, La guerra di Mario, L’uomo nero, Caos Calmo e Miele di cui cura la regia.

 

PROGRAMMA SABATO 15 MARZO
Fabbrica del Vapore
15.00 – 17.30
Laboratorio per bambini (4/10 anni)
IMMAGINI IN MOVIMENTO
a cura di Michela Facchinetti
 
Spazio Oberdan
 
15.15
Sguardi (S)confinati – concorso  internazionale cortometraggi
RAT DE MARÉE
Géraldine Rod, Germania/Svizzera, 2013, 18’
L’ordinata vita di Daniel, guardiano in un museo di animali impagliati, verrà sconvolta da un inaspettato visitatore.
Anteprima Italiana
 
15.45
Nuovi Sguardi – concorso internazionale lungometraggi
SITTING NEXT TO ZOE
Ivana Lalovic, Svizzera, 2013, 88’
Un film di amore e di amicizia, che racconta la difficile ricerca della propria identità, il rapporto a volte doloroso con la propria famiglia, la perdita e la fine delle relazioni.
Opera prima – In sala la regista
 
17.15
Le donne raccontano – concorso internazionale documentari
ENCOUNTER WITH A LOST LAND
(A LA RENCONTRE D’UN PAYS PERDU)
Maryse Gargour, Lebanon West bank territories, 2013, 62’
Tra archivi cartacei e audiovisivi, un percorso, dal 1928 al 1952 e oltre, che attraversa Jaffa, Bethlem, Gerusalemme, nella Palestina storica, incrocio di genti, professioni, culture.
Anteprima Mondiale
 
18.15
Evento Speciale
CIO CHE MI NUTRE MI DISTRUGGE
Ilaria De Laurentis – Raffaele Brunetti, Italia, 2013, 70’
La storia di quattro donne in analisi dallo psicoterapeuta. Attraverso il dialogo col medico emergono sentimenti, sensazioni, ricordi e si accende in loro un barlume di speranza.
In sala la regista
La proiezione sarà preceduta dalla videoperformance di Maria Francesca Garritano
 
20.00
Le Donne Raccontano – concorso internazionale documentari
DAL PROFONDO
(FROM THE DEPTHS)
Valentina Pedicini, Italia, 2013, 72’
Una miniera in Sardegna rischia di essere chiusa. 150 uomini e una donna, Patrizia, porteranno la loro voce dal mondo della miniera a quello “di sopra”.
 
 Sguardi Altrove - 01 Dal profondo21.30
Retrospettiva Omaggio a Valeria Golino
LE ACROBATE
Silvio Soldini, Italia, 1997, 120’
Il caso fa incontrare due donne, la benestante Elena di Treviso e la malmaritata Maria di Taranto, entrambe insoddisfatte, ma non rassegnate. Insieme fanno un viaggio che finisce tra le cime innevate della Val d’Aosta.
 
Cinema Beltrade
 
20.15
Focus Grecia
45 DEGREES
(45 VATHMI)
Georgis Grigorakis, Grecia, 2012, 14’
Atene, agosto 2012. 45 gradi.
Una capitale sul punto di esplodere.
Un padre cambia sotto il peso della crisi economica.
 
20.30
THIRTEEN BLUE
(Μπλε Δεκατρια )
Jaqueline Lentzou, Grecia, 2013, 18’
La crescita e i cambiamenti di Ellie, una ragazza adolescente nei sobborghi di Atene.
 
20.50
TRIS MERES EFTIHIAS
Dimitri Athanitis, Grecia, 2012, 80’
Atene. Tre giovani donne lottano per una vita migliore: fin dove si spingeranno per conquistare la felicità?
Anteprima italiana
 
 22.10
Retrospettiva Omaggio a Valeria Golino
CAOS CALMO
Antonello Grimaldi, Italia, 2007, 105’
Pietro Paladini vive una sorta di “caos calmo” interiore dopo la morte della moglie. Promette alla figlia che d’ora in avanti la aspetterà fuori dalla scuola fino alla fine delle lezioni.
Seduto su una panchina incontrerà tanta gente che gli darà la forza di ricominciare a vivere.

 

 

DOMENICA 16 MARZO
 
Fabbrica del Vapore
 
15.00 – 17.30
Laboratorio per bambini (4/10 anni)
IMMAGINI IN MOVIMENTO
a cura di Michela Facchinetti
 
Spazio Oberdan
 
14.30
Diritti Umani, oggi
THE HEART OF A MURDERER
Catherine McGilvray, Italia/Usa, 2013,  56’
Samundar Singh, un fanatico religioso induista, uccide una missionaria Cristiana. Viene arrestato e condannato all’ ergastolo, ma la famiglia della vittima chiede e ottiene la sua liberazione, con un gesto d’amore incondizionato che cambierà la sua vita.
 
15.30
Sguardi Incrociati – lungometraggi, documentari e corti italiani
CINE TEMPESTOSE
Sergio Basso, Italia, 2013, 75’
Tra gli anni Cinquanta e i Sessanta alcuni Europei, tra loro anche degli italiani, riuscirono ad entrare nella Cina comunista. Ascoltare la loro esperienza può aiutarci a capire meglio anche la Cina di oggi.
 
In sala il regista discute con Sergio Di Giorgi su “La Cina, Milano e il mondo: lo sguardo che unisce”. Intervengono Vittorio Canavese, esperto di cinema documentario e Lidia Casti, documentarista e fotografa.
 
17.45
Diritti umani, oggi
Focus: ‘Fuori luogo: Dispacci dal Medio Oriente’
A WORLD NOT OURS
Mahdi Fleifel, Libano, Gran Bretagna, Danimarca, 2013, 93’
Racconto, commovente e al tempo stesso ironico, della vita del regista Fleifel, cresciuto nel campo profughi di Ain al-Hilweh, sud del Libano. E del suo amico di una vita, Abu Eyad, con cui condivide le passioni per il calcio e la politica. Premio “Cinema for Peace” al Festival di Berlino 2013.
Anteprima ItalianaSguardi Altrove - 02 Gezi_01
 
19.30
SOUND OF TORTURE
Keren Shayo, Israele, 2013, 60’
Migliaia di profughi eritrei fuggono da anni alla volta di Israele attraversando il deserto del Sinai. Qui vengono rapiti da trafficanti di uomini e donne, tenuti in ostaggio,  spesso violentati e torturati, in attesa del riscatto.
Anteprima Italiana
Incontro e dibattito sui film dei focus con Maria Nadotti, saggista e regista. Conduce Sergio Di Giorgi
 
21.15
Nuovi Sguardi – concorso internazionale lungometraggi
WE ALL WANT WHAT’S BEST FOR HER
(TOTS VOLEM EL MILLOR PER A ELLA)
Mar Coll, Spagna, 2013, 100’
Un anno è passato da un terribile incidente, e Geni è ora pronta a tornare alla sua vecchia vita o almeno, questo è ciò che la famiglia vuole vedere. Forse, lei vuole solo poter fuggire.
Anteprima Italiana
 
Cinema Beltrade
 
19.40
Sguardi Incrociati – lungometraggi, documentari e corti italiani
REGISTE. DIALOGANDO SU UNA LAMETTA
Diana Dell’Erba, Italia, 2013, 76’
E’ un viaggio all’interno del mondo del cinema visto con uno sguardo inedito ed un taglio originale:da parte dell’occhio femminile.U n viaggio in cui lo spettatore viene condotto da parte di una straordinaria figura, posta fuori dal tempo: la pioniera del cinema Elvira Notari.
 
21.00
IL PANE A VITA
Stefano Collizzolli, Italia, 2013, 66’
Ottobre 2012. Chiude, dopo 123 anni, il cotonificio Honegger di Albino, media Valle bergamasca, dove il lavoro è una religione. Seguendo per un inverno la vita quotidiana di tre operaie in cassa integrazione, il film racconta il tramonto di un modello di lavoro e di società e il vuoto che ne segue. Un passaggio che riguarda l’Italia intera.
 
22.10
Diritti Umani, oggi
CAPULCU, VOICES FROM GEZI
Carlo Prevosti, Benedetta Argentieri, Stefano Zoja, Claudio Casazza, Duccio Serv, Italia, 2013, 60’
Gezi Park, Istanbul. Le voci di studenti, avvocati, architetti, giornalisti, attivisti; giovani e meno giovani; ricchi e poveri. L’occupazione pacifica, la violenza della repressione, la protesta silenziosa, la moltitudine di piazza Taksim.
Anteprima Mondiale
In collaborazione con ceCINEpas
 
 
 
 
 
[useful_banner_manager banners=3 count=1]
 

 

©gaiaitalia.com 2014
diritti riservati
riproduzione vietata
[useful_banner_manager banners=1 count=1]

 

 

Facebook Comments

Comments

comments

gaiaitalia.com

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi