Home / CULTURA / ARTE & MOSTRE, EVENTI / Camogli, Arte e Fotografia alla IV edizione del Festival della Comunicazione dal 7 al 10 settembre

Camogli, Arte e Fotografia alla IV edizione del Festival della Comunicazione dal 7 al 10 settembre

di Gaiaitalia.com

 

 

 

Il programma della quarta edizione del Festival della Comunicazione, manifestazione giovane ma già punto di riferimento nel panorama nazionale culturale che si tiene a Camogli dal 7 al 10 settembre, è arricchito da due mostre che si affiancano a incontri, laboratori e spettacoli – tutti gratuiti – sul tema di quest’anno, le Connessioni.

Il festival, diretto da Rosangela Bonsignorio e Danco Singer e ideato con Umberto Eco, ospita, per quattro giornate, più di 100 appuntamenti con oltre 130 ospiti di diverse generazioni e provenienti da molteplici ambiti del sapere come gli scrittori Stefano Massini e Alessandro Piperno; gli storici Alessandro Barbero ed Ernesto Galli della Loggia; lo storico dell’arte Salvatore Settis; il divulgatore scientifico Piero Angela; lo psichiatra Paolo Crepet; i giornalisti Mario Calabresi, Aldo Cazzullo, Massimo Gramellini, Gad Lerner e Beppe Severgnini; l’autore televisivo Carlo Freccero; il politologo Evgeny Morozov; il presidente del Senato della Repubblica Pietro Grasso; Monica Maggioni, presidente della Rai; Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione; il regista Pif; gli attori Claudio Bisio, Nicoletta Braschi e Giulia Lazzarini; lo stilista Brunello Cucinelli; lo youtuber Daniele Doesn’t Matter e moltissimi altri ancora.

Il 4 settembre inaugura, nella sala espositiva della pittrice Teresa Di Micco in via al Molo 3, la mostra “Omaggio al mare” di Carlo Rognoni e Alberto Perini Sea, visitabile fino al 15 settembre.

Il mare comunica e ci parla con tanti linguaggi, con le sue onde, i suoi fondali, i suoi sassi, le sue barche e i suoi pesci. E soprattutto con i suoi meravigliosi colori. Rognoni e Perini Sea sono alla loro seconda esperienza pittorica comune e Camogli è diventata testimone privilegiato del loro percorso artistico.

Dal 4 al 10 settembre in programma la mostra fotografica “Fotografando il Festival” di Roberto Cotroneo, affezionato compagno di viaggio del festival. Sin dal primo anno, lo scrittore ha portato con sé una macchina fotografica con la quale ha scattato delle foto che da un lato volevano documentare quello che accadeva, dall’altro erano degli appunti privati e personali su cui riflettere.

Per le vie di Camogli sono esposti scatti selezionati dallo stesso Cotroneo, su suggerimento dei direttori del festival, che comunicano, attraverso l’immediatezza dell’immagine, pensieri e atmosfere che hanno caratterizzato la manifestazione e che raccontano anni di incontri, persone e amici. Degli oltre 300 ospiti che nelle scorse tre edizioni hanno animato la città di Camogli, in mostra ritratti di volti cari al festival come Umberto Eco, Paolo Fabbri e Furio Colombo, solo per citarne alcuni.

Tutte le iniziative del festival sono gratuite e aperte al pubblico fino a esaurimento posti.

 

(3 luglio 2017)





 

 

©gaiaitalia.com 2017 – diritti riservati, riproduzione vietata

 



 

Facebook Comments

Comments

comments

gaiaitalia.com

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi