Morto Ismael Ivo. La Danza perde un genio #podcast

127

di Emilio Campanella, #Danza

Il Covid-19 si è preso anche la vita di Ismael Ivo grande coreografo, danzatore di enorme talento, un vero gentiluomo fuori dalla scena, sorridente e disponibile. Gentile, della gentilezza che viene dal cuore; bravissimo, indimenticabile come danzatore. Irripetibile, per la profondità delle sue radici culturali e della sua evoluzione artistica, come coreografo.

Di origine brasiliane, Ismael Ivo aveva 66 anni e dopo avere ricevuto tanti applausi se n’è andato in solitudine, come tutti coloro che sono vittima del Covid-19. Fu direttore della Biennale Danza.

In #podcast il mio ricordo, anche umano, dell’artista morto in Brasile dopo una lotta con il Covid-19 durata più di un mese.

 

(10 aprile 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata