Roma, Chiara Dynys presenta alla Gnam l’installazione “Più luce su tutto”

32

Chiara Dynysdi Anna Maria Locchi

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna (Gnam) da martedì 23 aprile, presenta  Chiara Dynys “Piu’ luce su tutto” (2010) una libreria di grandezza modulabile per l’ambiente espositivo, composta da 150 libri in vetro suddivisi in gruppi, con alcuni dei quali che emanano luce.

L’installazione è stata donata dall’artista all’Istituzione, permettendone l’ampliazione dei suoi “spazi” espositivi.

Secondo quanto scrive Adnkronos l’installazione è nata con l’obiettivo di privilegiare le opere su carta ed è stata creata specificamente dall’artista con l’intento di rappresentare una “libreria ideale”, la “costruzione della propria memoria personale” che l’artista ha interpretato come una raccolta di libri illuminati dall’interno.

L’opera rappresenta una libreria ideale, la costruzione della propria memoria personale, interpretata dall’artista come una raccolta di libri illuminati internamente da luci che ne esaltano i colori dipinti a mano e la trasparenza dei materiali.