Home / CINEMA & FESTIVAL / 66º Festival di Cannes, la sezione “Un Certain Regard” con lo spagnolo “La Jaula de Oro”

66º Festival di Cannes, la sezione “Un Certain Regard” con lo spagnolo “La Jaula de Oro”

66 Cannes Diego Quemada Diezdi Ghita Gradita

Il Festival di Cannes, dopo i trionfi di Liberace con Michael Douglas in lacrime, presenta oggi una interessante giornata, grazie alla sezione “Un Certain Regard” che presenta il film dello spagnolo Diego Quemada-Diez, già assistente di Ken Loach, intitolato “La Jaula de Oro” (La Gabbia d’Oro).

Il cinema spagnolo, la cui presunzione è pari solo alla sua incapacità di imporsi sui mercati internazionali, ha in Diego Quemada-Diez uno dei suoi esponenti di spicco, un regista preparato, colto, libero, che presenta una storia di uno choc culturale vissuto da tre protagonisti adolescenti in fuga dal Guatemala.

 

 

 

Facebook Comments

Comments

comments

gaiaitalia.com

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi