Home / COPERTINA / A Modena retrospettiva di Walter Chappell fino al 2 febbraio 2014

A Modena retrospettiva di Walter Chappell fino al 2 febbraio 2014

Walter Chappell 00di Anna Flavia Locchi

Poco conosciuto in Italia, ma riconosciuto come uno dei grandi della fotografia del secolo scorso, arriva a Modena negli spazi dell’ex Ospedale Sant’Agostino, il grande fotografo americano Walter Chappell, personaggio controverso, maestro del bianco e nero.

Naturista, nudista, poeta, esponente di spicco delle cultura alternative, in lotta con il perbenismo e la censura negli anni Sessanta, Walter Chappell (scomparso nel 2000 all’età di 75 anni) sarà ospite della città emiliana con la sua retrospettiva fino al 2 febbraio 2014.

Una mostra imperdibile.

 

Walter Chapell
Modena, Fondazione Fotografia
fino al 2 febbraio 2014 spazi ex Ospedale Sant’Agostino
Catalogo Skira
www.fondazionefotografia.it
tlf 059239888  

 

 

[useful_banner_manager banners=6 count=1]

 

©gaiaitalia.com 2013
tutti i diritti riservati
riproduzione vietata

 

[useful_banner_manager banners=10 count=1]

 

 

 

 

 

 

 

[useful_banner_manager banners=1 count=1]

 

 

 

 

 

 

Facebook Comments

Comments

comments

gaiaitalia.com

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi