Roma, Festival #memoriedimenticate2014, dal 27 gennaio al 2 febbraio “La Spiaggia dei Senza Dio”

26
La Spiaggia Dei Senza Diodi Gaiaitalia.com

Dopo gli appuntamenti dei giorni scorsi si apre l’ultima settimana di programmazione del Festival #memoriedimenticate2014, con “La Spiaggia dei Senza Dio”.

Eugenio viene deportato perché omosessuale. Ci ispiriamo ai tempi del regime mussoliniano, agli inizi degli anni ’30. Sull’isola sulla quale  è destinato, Eugenio incontra Ragazzo, un giovane del luogo. Mentre Eugenios conta il fatto di avere amato qualcuno del suo stesso sesso, la perfida Sandrine, una donna che non è proprio una donna, passa gaudente da un ufficio all’altro, da un gerarca all’altro, in un perfido balletto che ci racconta la falsità di un potere che condanna chi chiede di vivere coerentemente alla sua natura, per essere libero di vivere le sue perversione in privato. Nella Roma del potere e in un isola sperduta si combatte la guerra tra chi vuole vivere in pace, e chi vuole vivere in pace sulla pelle degli altri vendendo fumo ai creduloni.

Perché la storia si ripete.

 

Lo spettacolo è prodotto da Gaiaitalia.com e Gaycs LGTB.

 

Informazioni e prenotazioni:
teatro@gaiaitalia.com
2014@memoriedimenticate.gaiaitalia.com
tlf 3775497168

 

 
 
LA SPIAGGIA DEI SENZA DIO spettacolo teatrale
scritto e diretto da Ennio Trinelli
con
Beppe Dioguardi (Ragazzo)
Alberto Di Rosa (Eugenio)
Marco Martino (Eugenio / Ragazzo)
Michelangelo Spinella (Sandrine)
 
dalle ore 21.00
(domenica ore 17.30)
ingresso € 12,00 + tessera Agorà
ridotto Gaiaitalia.com* € 10,00 + tessera Agorà
 

(*per i soci Gaiaitalia.com, Circolo Mario Mieli, Gaynet e Gaycs e Sostenitori Community Gaiaitalia.com su Facebook e Google + o per chi si presenta alla cassa del teatro con una pagina stampa del portale Gaiaitalia.com).

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2014
diritti riservati
riproduzione vietata

[useful_banner_manager banners=19 count=1]

 

 

 

 

 

Comments are closed.