Al Museo Hermitage, Francis Bacon e l’arte del passato

0
99

Francis Bacon Lying Figure in a Mirrordi G.T.

All’Hermitage, il grande pittore irlandese Francis Bacon, con la mostra dal titolo “Francis Bacon and the art of the past”, a confronto con opere antiche e moderne di autori che lo hanno influenzato o che Bacon citava esplicitamente.

Questa esposizione propone confronti non scontati, a partire da quello con l’arte egizia per proseguire con l’arte classica con cui Bacon condivide la torsione dei corpi, trasformandole da eroiche in tragiche e mortifere, a confronti con Michelangelo, Velasquez, fino a Tiziano ed Alonso Cano.

Si giunge infine all’arte moderna: alle esplicite citazioni di Van Gogh, si aggiungono confronti indiretti, ma puntuali con Cezanne, Matisse, Rodin, fino a Soutine, l’artista più vicino a Bacon.

La mostra legge l’opera di Bacon da una prospettiva diversa, senza retorica espressionista. “Francis Bacon and the art of the Past “è aperta fino all’8 marzo all’Hermitage di SanPietroburgo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(15 gennaio 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata