Home / ARTEMOSTRE&ALTRO / Invasione di mummie all’Isola dei Famosi

Invasione di mummie all’Isola dei Famosi

Isola dei Famosi 2015di Ghita Gradita

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ tornata anche l’Isola dei Famosi: in questa televisione asfittica per anziani che invecchiano ai quali non importa nulla del loro cervello il ritorno dell’inutile trasmissione televisiva condotta da una Marcuzzi tristissima nel suo giovanilismo indotto da carriera, apporta decadimento al decadimento. Tra i concorrenti un sacco di notissimi inutili che in tv non ci vanno più e che hanno bisogno di un restyling professionale [sic]: tra loro il cantante Marco Carta (persona deliziosa), il circense Stefano Orfei, l’attore Jons Berami, l’archeologo Aristide Malnati, l’attrice Mercedez Henger, Fiordaliso sì proprio lei, e quindi l’attore Enzo Salvi, la showgirl Claudia Galanti, l’aspirante (si noti “aspirante”) conduttrice Alessia Reato e Simona Ventura, o la sua mummia, della quale si sentiva un gran bisogno per provarci che è viva.

In studio un paio di catafalchi come Mara Venier e Alfonso Signorini. Perché in tivù l’innovazione prima di tutto. Naturalmente ci si aspettano un sacco di nudi. Perché vederlo è meglio che farlo per un popolo che spia soltanto nelle camere da letto altrui.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(10 marzo 2016)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Facebook Comments

Comments

comments

gaiaitalia.com

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi