9.4 C
Rome
mercoledì, Ottobre 5, 2022

Trentamila presenze al Festival della Comunicazione

Camogli Festival della Comunicazione 2016di Gaiaitalia.com

 

 

 

Tanta l’attesa a Camogli per la consegna del Premio Comunicazione a Roberto Benigni (ore 19, Piazza Ido Battistone – anche in diretta sullo schermo di Piazza Colombo e in streaming sul sito www.festivalcomunicazione.it), che questa sera chiude la terza edizione del Festival della Comunicazione, dedicata – anche su suggerimento di Umberto Eco, che della manifestazione è stato ispiratore – al world wide web. È la prima volta che al festival viene assegnato questo premio per celebrare una personalità che si sia particolarmente distinta nel mondo della cultura, e la scelta di conferirlo a Roberto Benigni era già stata presa congiuntamente dai direttori Rosangela Bonsignorio e Danco Singer, assieme a Umberto Eco.

 

Grande l’affluenza di un pubblico appassionato, che ancora una volta ha partecipato ai tanti appuntamenti con attenzione: 30.000 le presenze nella cittadina ligure, che ha accolto con calore ospiti e visitatori, per un festival che è oramai diventato una vera e propria “festa della città”.

 

Successo dunque per gli oltre 130 relatori degli 88 incontri e conferenze – seguitissima la lectio inaugurale della presidente Rai Monica Maggioni e gli appuntamenti con Massimo Gramellini, Claudio Bisio e Michele Serra, Paolo Giordano, Claudio Magris e Luca Doninelli, Beppe Severgnini, Aldo Cazzullo, Stefano Bartezzaghi, Carlo Freccero, Jay McInerney con Federico Rampini, Bruno Barbieri, Sabino Cassese, Daniele Doesn’t Matter, Oscar Farinetti, Evgenij Morozov, Piero Angela, per citarne solo alcuni – ma anche per i 12 laboratori e workshop, che hanno fatto divertire grandi e piccini. Come sempre molto apprezzate le escursioni per mare e nel Parco di Portofino e gli spettacoli, che hanno animato le piazze al calar del tramonto. Chi non è riuscito a partecipare di persona, ha potuto quest’anno seguire il festival in streaming: 67 sono stati gli appuntamenti trasmessi live, che saranno progressivamente disponibili sul sito della manifestazione. In crescita anche sui social il pubblico del festival: la pagina Facebook ha raggiunto i 18.289 mi piace e su Twitter nei primi tre giorni si è registrato un incremento dell’11,1%, inoltre l’indice di interazione con l’hashtag ufficiale è raddoppiato rispetto allo scorso anno.

 

“È per noi una grande soddisfazione vedere la risposta entusiasta della città al festival – dichiarano Rosangela Bonsignorio e Danco Singer – L’affetto e il calore che Camogli dimostra ai relatori e ai numerosi visitatori è impagabile, come l’attenzione e la partecipazione del pubblico agli incontri. Il Festival della Comunicazione, nell’edizione in ricordo di Umberto Eco, ha registrato una crescita importante“.

 

La manifestazione si conclude oggi, ma fino all’11 dicembre nella Sala Consiliare del Palazzo del Comune sarà possibile visitare la mostra di Tullio Pericoli Quanti ritratti, caro Umberto, che già in questi primi giorni di apertura ha registrato una grande affluenza di pubblico.

 

 

 

 

 

(12 settembre 2016)

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2016 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 

 

 

Related Articles

SEGUITECI

4,914FansMi piace
2,436FollowerSegui
136IscrittiIscriviti
Pubblicità

ultime di cultura