Home / COLTACOPERTINA / A Pretara d’Arquata del Tronto “La Leggenda delle Fate” per tornare a vivere

A Pretara d’Arquata del Tronto “La Leggenda delle Fate” per tornare a vivere

di Redazione #Cultura twitter@gaiaitaliacomlo #laleggendadellefate

 

 

“C’era una volta, nel cuore di una splendida vallata ai piedi del Monte Vettore, un paese chiamato Colfiorito. All’interno di una grotta del Monte Vettore viveva assieme alle sue ancelle la malvagia Sibilla. Un giorno la perfida maga, irritata, provocò una frana che ricoprì completamente il paese di Colfiorito…”

Comincia così la suggestiva e antica “Leggenda delle Fate”, storia che dà origine a Pretare, piccolo centro frazione di Arquata del Tronto. E dal 1985 nel mese di agosto la “Leggenda delle Fate” diventa rievocazione storica, e maggiore risorsa di Pretare.

Nonostante il terribile sisma del 2016 Pretare non demorde, e prosegue l’organizzazione della Leggenda. Ma quest’anno per la data del 15 e 16 agosto, Pretare chiede aiuto e collaborazione. Roberto Piermarini, presidente dell’Associazione Monte Vettore dichiara, a proposito delle serate: “Crediamo che lo spettacolo avrà una vasta eco non solo a livello regionale ma anche nazionale perché Pretare, ridotta ormai ad un desolante cumulo di macerie, ha avuto il coraggio di allestire lo spettacolo delle Fate, che vuole essere una luce di speranza, nelle tenebre della rassegnazione. Pretare non vuole che si ripeta una nuova Colfiorito”. Se volete contattare l’Associazione o donare per realizzare La Leggenda delle Fate cliccate qui o fate un versamento a Associazione Monte Vettore di Pretare – codice IBAN IT65M0306969370100000000017 con la dicitura ” Versamento per la Leggenda delle Fate” .

 





 

(21 giugno 2018)

©gaiaitalia.com 2018 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

Facebook Comments

Comments

comments

gaiaitalia.com

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi