Ad Udine la mostra “Zvan da Vdene Fvulrano. Giovanni Da Udine, tra Raffaello e Michelangelo (1487 – 1561)” presso le Gallerie d’Arte Antica del Castello. Fino al 12 settembre

0
142

di Redazione, #Udine

Raffaello lo volle al suo fianco nella Loggia di Psiche alla Farnesina e nell’impresa delle Logge vaticane, Michelangelo lo teneva in alto conto, Clemente VII si affidò a lui per delicati interventi di restauro e decorazione sia a Roma che a Firenze.

Giovanni Ricamatore, o meglio Giovanni da Udine, “Furlano”, come si firmò all’interno della Domus Aurea, riuniva in sé l’arte della pittura, del disegno, dell’architettura, dello stucco e del restauro. Il tutto a livelli di grande eccellenza. E finalmente, al Castello di Udine, una grande mostra indaga l’opera di questo vero protagonista del Rinascimento.

Dopo l’inaugurazione del 10 giugno, ore 11.30 ad Udine, Sala Ajace, Loggia del Lionello e in diretta sulla piattaforma Cisco Webex, la mostra sarà aperta al pubblico dal 12 giugno al 12 settembre.

 

(1 giugno 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata