66º Festival di Cannes, il ritorno di Benicio del Toro e domenica i fratelli Cohen

21

66 Cannes Fratelli Cohendi Ghita Gradita

Jimmi P., storia vera di uno psicanalista di origini ungheresi, è l’occasione per rivedere a Cannes l’attore Benicio Del Toro che nella pellicola interpreta il paziente dello psicologo Georges Devereux. Il film è diretto dal francese Arnaud Desplechin, secondo francese in concorso dopo François Ozon.

A proposito di concorso da segnalare “Like Father, Like Son” il film del giapponese Kore-eda Hirozaku, che racconta la storia di una famiglia. Così, con semplicità, e strappa gli applausi della sala stampa.

Ma domenica è un giorno clou, in concorso arriva il nuovo film di Joel ed Ethan Cohen, icone del cinema mondiale, presenti a Cannes con il nuovo film ambientato nel Greenwich Village degli anni ’60, in una New York ormai scomparsa.

Il film è intitolato Inside Llewyn Davis ed è la storia di una cantante folk americano. I fratelli Cohen hanno già al loro attivo una Palma d’Oro.