Teatro Due di Roma presenta il Festival “Drammaturgie Oltre il Teatro” #Inscena dal 12 al 17 maggio

0
59

Drammaturgie Oltre il Teatro 2015di Gaiaitalia.com

Per la direzione artistica di Angela Tedesco e Cecilia Bernabei il Teatro Due di Roma presenta il festival Drammaturgie Oltre il Teatro che si terrà nello spazio di via dei Macelli,  due passi da Piazza di Spagna, nel pieno centro della capitale, dal 12 al 17 maggio.

Interessantissimo il programma. Si inizia il 12 e 13 maggio con UOMINI TERRA TERRA di GIORGIO CARDINALI ambientato a L’Aquila. E’ il  6 aprile 2009. Un terremoto di magnitudo 6.3 distrugge L’Aquila e uccide 309 persone. Dopo quel giorno tutti conoscono la storia: le tendopoli, il progetto C.A.S.E., la mancata ricostruzione. Lo spettacolo racconta, invece, ciò che accadde prima di quel 6 aprile. È una storia come quelle che i nonni raccontano ai nipoti. La narrazione atipica, giullaresca, severa, ironica e sarcastica, crea una grande giostra sulla quale salgono, uno per uno, tutti i protagonisti dei giorni che precedettero il terremoto. Bertolaso, Boschi, Barberi, De Bernardinis: depositari sacri della conoscenza, figure che occupano il vertice del sistema del sapere che, con la loro comunicazione dolosa, hanno condizionato parte dei cittadini aquilani conducendoli a fare scelte letali. E poi Giampaolo Giuliani: lo sciamano eretico che, affermando di poter prevedere i terremoti, si è contrapposto alle istituzioni scientifiche, per le quali i terremoti non sono prevedibili, andando a minare l’autorevolezza dell’istituzione stessa.In questa baraonda è “vero” ciò che si vede in TV, si legge sui giornali, si ascolta dai comunicati stampa, il resto non esiste. Non c’è.Non c’è neanche il terremoto! Una faglia in movimento, una spaccatura che divide e separa le vicende degli uomini da quel giorno di aprile. Sostenuta dalla musica dal vivo, la giostra gira vorticosa per la durata dello spettacolo, si susseguono informazioni, sberleffi ed emozioni e alla fine della corsa, nessuno scende da vincitore.

Il 14 e 15 maggio è il momento di ABSOLUTE BEGINNERS, primo movimento del progetto avVento – Geografie e Identità a venire, opera sistemica e polisemica, tentativo di scrittura di un mito di fondazione postmoderno, nato da un senso di spaesamento, estraneità rispetto al presente storico-sociale-geografico-identitario che viviamo e rispetto allo spazio d’azione ed espressione, che sembra espellerci oltre un confine che non ci appartiene più e in cui non ci riconosciamo. Stranieri dunque a noi stessi e al mondo non ci resta che immaginare una nuova fondazione, dall’origine alla traccia, dalla sua visione al suo compimento. Absolute Beginners è una meditazione filosofico-visionaria sui confini, identitari, politici, fisici, linguistici, in tensione verso la loro dissoluzione, affinché estraneo e familiare possano poi rimarginarsi in una nuova traccia, che porti in sé l’orizzonte che si prospetta di fronte al cammino di una nuova comunità da fondare. In questo sbiadirsi dei confini, lingue, biografie, storie personali, sciolti i legami d’appartenenza a una presunta patria originaria, si mescolano, assumono un nuovo senso, un nuovo suono ed appare il profilo di una nuova geografia possibile.

Drammaturgia Oltre il Teatro chiude il 16 e 17 maggio con ISLA NERUDA, liberamente tratto da Memoriale di Isla Negra e Confesso che ho vissuto di Pablo Neruda. Parola poetica, corpo e musica dal vivo ci accompagnano in un viaggio umano, quello di Neruda, uomo e poeta che si scopre, che si racconta, che vaga dentro di sé alla ricerca della “verità misteriosa”, di sé stesso e del significato della vita. I corpi interagiscono con i pochi elementi scenici, estremamente carichi di significati simbolici: valigie, foglie, strumenti musicali, cubi che regolano l’ambientazione, i luoghi, lo spazio d’azione. La performance celebra il percorso umano e letterario di Pablo Neruda, poeta passionale e appassionato, cantore dell’amore, della vita, della patria e della lotta politica.

 

Informazioni e prenotazioni tel. 06/6788259

Website: teatrodueroma.wordpress.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(11 maggio 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata