A Spoleto i gessi di Botero, fino al 20 settembre

75

Botero 00 Spoletodi Gaiaitalia.com

Il grandissimo Botero non è solo pittura, è anche scultura: in gesso, per essere precisi. Gessi di uguale bellezza e sensualità, forme, rotonde, belle, soavi e paciose, emblema di un artista che amiamo moltissimo. Saranno 48 le opere in mostra, provenienti dalla collezione privata dell’artista, ospitate nella sede del palazzo comunale di Spoleto dal 27 giugno al 20 settembre.

La mostra ospiterà anche un laboratorio didattico che illustrerà il lavoro di Botero scultore ed il suo modo di operare: cavalieri, centauri, figure maschili e femminili, gatti, cavalli, tori, ballerini, testimoni di un percorso scultoreo iniziato nel 1973.

La mostra è promossa dal Comune di Spoleto in occasione della 58ª edizione del Festival dei due Mondi, con il patrocinio di Regione Umbria, Provincia di Perugia, Fondazione Festival Dei Due Mondi Spoleto, Università per Stranieri di Perugia, ambasciata della Colombia in Italia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(17 giugno 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata