Genova, da Monet a Kandinsky fino al 10 aprile

Altra Cultura

Condividi

Van Gogh - 04di Giorgia Trinelli

 

 

 

 

Il Detroit Institute of Art arriva per la prima volta in Europa con 52 opere di grande prestigio. Maestri impressionisti, post impressionisti, le avanguardie arrivano a Genova, negli spazi di Palazzo Ducale fino al 10 aprile 2016.

Monet, Van Gogh, Renoir, Degas, fino a Picasso e Kandinsky, raccontano il favoloso impatto che le loro opere ebbero nel vecchio continente e la grande risonanza che le portò fino al nuovo continente.

Le pennellate decise di Monet nei suoi paesaggi tanto realistici da sentire il vento scompigliarci i capelli, la violenza cromatica di Van Gogh, la poesia romantica degli indimenticabili Renoir, i pastelli vellutati dei corpi sinuosi di Degas, il cubismo di Picasso, a cui è dedicata un intera sezione per ripercorrere tutte le fasi artistiche della sua carriera, e l’astrattismo russo, sintetico e essenziale di Kandinsky, passando per altri favolosi artisti.

Gli Stati Uniti, amanti del culto raffinato dei queste opere, prestate per l’occasione, un esposizione che ci permette di camminare per lunghi anni di storia dell’arte cercando di carpirne segreti, sfumature, magari senza capirne i significati, ma respirandone i profumi e le sensazioni.

A Genova, Palazzo Ducale dopo l’inaugurazione del 25 settembre, fino al 10 aprile 2016.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(25 settembre 2015)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©gaiaitalia.com 2015 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

Pubblicità