Il Museo di Roma in Trastevere presenta “Homeless” di Lee Jeffrey fino al 12 gennaio

49

Lee Jeffries Homeless 00di Anna Flavia Locchi

Roma ospita fino al 12 gennaio il bravissimo Lee Jeffries, fotografo quarantunenne di Manchester che espone cinquanta scatti in bianco e nero, sotto il titolo di “Homeless” senza didascalie o date, come senza tempo è la sofferenza rivelata dai volti fotografati vittime di un disagio eletto – loro malgrado – a stile di vita.

Si tratta di immagini che Lee Jeffries ha realizzato per le vie di Londra, Parigi, Roma, New York, Miami, Los Angeles o Las Vegas, spesso ritraendo persone che quelle stesse strade hanno come fissa dimora.

Lo straordinario lavoro di Lee Jeffries, Homeless, è presentato in prima mondiale al Museo di Roma in Trastevere fino al 12 gennaio 2014 dopo essere stato accessibile al pubblico solamente in rete, dove ha peraltro già ottenuto fama, riconoscimenti e premi. L’artista è fortemente legato alla particolare atmosfera di spiritualità e tolleranza della città di Roma, dove ha scattato molte delle immagini più significative della sua ricerca.

La mostra fotografica è promossa dall’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e da LoolitArT ed è a cura di Giovanni Cozzi, con l’organizzazione di Zètema Progetto Cultura. La mostra fa parte del Circuito della XII edizione di Fotografia, Festival Internazionale di Roma.

 

 

 

 

[useful_banner_manager banners=3 count=1]

Museo di Roma in Trastevere
da martedì a domenica ore 10.00-20.00
la biglietteria chiude alle ore 19.00
Ingresso:
Intero: € 7,50
Ridotto: € 6,50
Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale
Intero: € 6,50
Ridotto: € 5,50 
Acquisto online:
www.omniticket.it 
Informazioni: tlf +39 060608
(tutti i giorni ore 9.00-21.00) 

[useful_banner_manager banners=3 count=1]